Finale Francia – Croazia, alla finalina ci saranno Belgio e Inghilterra

Si sono giocate ieri e oggi le semifinali di Russia 2018, tutte seguite da promorally.it. Due partite diametralmente opposte hanno decretato finaliste la Francia e la Croazia sulle compagini di Belgio e Inghilterra. La finale si giocherà domenica 15 luglio a Mosca e sarà un inedito tutto europeo con il debutto assoluto della Croazia in una finale dei Mondiali, mentre per la Francia di Didier Dechamps sarà la terza finale dopo la vittoria di Francia 98 e il secondo posto di Germania 2006. Come sono andati i match delle semifinali della FIFA WORLD CUP 2018? Vediamoli insieme:

FRANCIA – BELGIO: 1 a 0

90 minuti di noia e paura, paura di errare, paura di sbagliare, paura di abbandonare il mondiale ad un passo dalla finale. In pratica non si gioca mai. Solo un lampo può cambiare il punteggio della gara, ed è quello che succede: Il match viene risolto da un colpo di testa di Umtiti su calcio d’angolo dopo un match nel quale la Francia vince meritatamente. I belgi, invece, giocano con voglia ma con pochissima precisione, traditi da De Bruyne e Lukaku che giocano novanta minuti davvero sotto tono. Migliore in campo, per distacco, Mbappè.

CROAZIA – INGHILTERRA 2 a 1

La seconda semifinale, decisa solo allo scadere dei 120 minuti, ha visto agli opposti per l’unico posto in finale la Croazia e L’inghilterra. Il match entra subito nel vivo con il goal dell’inglese Trippier al 5 minuto di gioco e sembra mettere il match tutto in discesa per i Tre Leoni che più volte vanno vicini al raddoppio. Ci vogliono 60 minuti oer vedere in campo Perisic, lato Croazia, ma dopo il suo risveglio il match prende tutt’altra piega. Suo il goal del pareggio al 68, suo il palo del sorpasso pochi minuti dopo, e suo l’assist per Mandzukic del sorpasso che si concretizza al 112 minuto, nel secondo tempo supplementare. Non c’è altro, spazio al triplice fischio finale che dice Croazia in finale, per la prima volta, con la gioia a scacchi sul volto di tutti i suoi giocatori!

Lascia un commento