Il cricket

Il cricket è uno sport molto popolare ed è giocato in oltre 140 paesi, è il secondo sport più comune, dopo il calcio anche per quanto riguarda le scommesse su siti come sportaza.eu. Il cricket si gioca con una mazza, una palla e un paio di guanti.

La mazza è fatta di legno o metallo a forma di lama, ha un lungo manico (spesso coperto di pelle) ed ha bordi rotondi su entrambi i lati.

La palla è fatta di tessuto ben confezionato avvolto in un nucleo duro. Ha 2 strisce nere (note come impronte digitali) per fissare la sua posizione quando viene lanciata in aria all’inizio del gioco.

La storia del cricket risale al 16° secolo in Inghilterra.

Il primo match test in assoluto ebbe luogo nel 1877 tra Australia ed Inghilterra. Solo nel 1993 si è tenuta una Coppa del Mondo, che da allora viene giocata ogni quattro anni, tranne durante la Seconda Guerra Mondiale.

Molto più che uno sport, guardare il cricket è un’esperienza in sé considerando tutte le complesse regole, il gergo oltre che la tradizione e la cultura che lo circondano.

Organizzazione internazionale

L’International Cricket Council (ICC) è l’organo di governo internazionale del cricket. È stato fondato come Conferenza Imperiale di Cricket nel 1909 dai rappresentanti di Inghilterra, Australia e Sudafrica.

Da allora, è passato attraverso due cambiamenti di nome, prima nel 1926, poi di nuovo nel 1949 quando si fuse con il Consiglio Internazionale di Cricket Femminile per formare un’entità che poi divenne l’attuale “International Cricket Council”.

Esiste un campionato mondiale di cricket?

La Coppa del Mondo di Cricket è il principale trofeo maschile di cricket, secondo alcune fonti, il torneo è il terzo evento sportivo più seguito al mondo dopo le Olimpiadi e la Coppa del Mondo di calcio.

Il torneo della Coppa del Mondo di Cricket si tiene una volta ogni quattro anni dalla sua inaugurazione nel 1975, ospitato ogni volta da una nazione diversa.

La formula attualmente in vigore prevede la divisione delle 10 squadre partecipanti in un unico girone all’italiana. Le quattro meglio piazzate alla fine di questo girone si qualificano per le semifinali, seguite dalla finale. Non c’è una finale per il terzo posto.

Quali sono i paesi più titolati nel cricket?

La squadra nazionale di cricket dell’Australia è la selezione più titolata avendo vinto il trofeo cinque volte. La selezione delle Indie Occidentali e l’India hanno due vittorie ciascuna.

Pakistan, Sri Lanka e Inghilterra hanno una vittoria ciascuno. Il cricket è diventato popolare in Australia durante la corsa all’oro del 1850.

Forme di cricket

Il cricket può essere giocato in molte forme diverse:

First Class cricket

Nel mondo del cricket, c’è il first class cricket, che consiste in partite con durata programmata da 3 a 5 giorni, le squadre sono composte da 11 giocatori, in cui le due formazioni si affrontano su 2 inning di battuta e di lancio, i turni sono giocati da ogni squadra e la forma più importante è il Test Cricket.

Limited Overs cricket

Il nome limited overs cricket riflette il fatto che ogni squadra lancia un numero limitato di overs, di solito tra 20 e 50 a seconda del formato. Il gioco limited overs giocato principalmente tra squadre nazionali ed occasionalmente in incontri internazionali.

Le squadre giocano il limited overs per preparare i giocatori ad affrontare le forme più lunghe del gioco in cui sono richieste abilità particolari.

I ruoli nel cricket

Nel cricket, ci sono quattro ruoli fondamentali:

  1. battitore

  2. lanciatore

  3. fielder 

  4. wicketkeeper

Il battitore difende il wicket sul quale si trova, e cerca di segnare delle corse. Il lanciatore lancia la palla sul wicket nel tentativo di far uscire il battitore.

Il fielder lo ferma mettendo in campo la palla e lanciandola fuori dalla portata del battitore o rilanciandola al keeper deve impedire ai battitori di segnare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.